SUPER OFFERTA ADDOLCITORI
18 giugno 2018
RISCALDAMENTO
18 giugno 2018

Il condizionatore ad aria è una macchina in grado di sviluppare calore ( caldo o freddo) che viene scambiato con un fluido, il quale messo a sua volta in circolazione cede tale calore ad un ambiente allo scopo di innalzarne o abbassarne la temperatura.

Il funzionamento di un condizionatore d’aria si basa sull’utilizzo di un ciclo termodinamico che viene svolto su un fluido termovettore.

Il condizionatore è in genere costituito da seguenti elementi essenziali:

  • compressore: ha lo scopo di comprimere il fluido, cioè aumentarne la pressione; nel compressore il fluido si trova allo stato gassoso; aumentando la pressione di un gas aumenta anche la sua temperatura, per cui il gas all’uscita dal compressore ha una temperatura e una pressione maggiore rispetto all’entrata;
  • condensatore: ha lo scopo di condensare il gas, cioè portarlo allo stato liquido;
  • organo di laminazione: corrisponde ad una strozzatura della condotta; durante il passaggio da tale strozzatura, il liquido viene sottoposto a perdite di carico localizzate, per cui diminuisce la sua pressione e di conseguenza la sua temperatura;
  • evaporatore: ha lo scopo di vaporizzare il liquido, assorbendo calore dall’esterno.

I fluidi termovettori più utilizzati nei condizionatori d’aria sono:

 

  • R410
  • R32

Vi sono poi una serie di componenti ed accessori che servono a completare e gestire il funzionamento del sistema, come ad esempio valvole, pressostati, ventilatori, telecomando, sonde, schede elettroniche.

Negli impieghi civili è comune la configurazione che presenta due unità separate:

  • un’unità esterna, dove è situato il compressore del condizionatore
  • un’unità interna (lo split), che provvede a mettere in circolo l’aria (condizionata o meno), distribuendola nei locali attraverso un’apposita feritoia.

I condizionatori moderni ormai sono muniti tutti di pompa di calore e di motore inverter:

  • la pompa di calore, oltre a raffreddare l’aria in estate, in inverno possono anche riscaldare invertendo il ciclo di funzionamento, sottraendo calore dell’aria esterna per poi immetterlo nell’ambiente interno (ovviamente più bassa è la temperatura esterna più basso sarà il rendimento).
  • I condizionatori a inverter invece modulano l’emissione di aria fredda tramite controllo elettronico, utilizzando solo la potenza strettamente necessaria. Quando la temperatura impostata viene raggiunta, il compressore non si arresta completamente, ma continua a funzionare utilizzando solo la potenza necessaria a mantenere la temperatura ambiente vicina a quella desiderata, diminuendo notevolmente il consumo di energia elettrica.

La ditta tubiyacht, che si avvale di collaboratori altamente specializzati e constantemente aggiornati con corsi, è specializzata in installazione di impianti di condizionamento sia ad aria che ad acqua. E’ in grado di installare, con grande successo e contentezza dei clienti, impianti tradizionali e impianti canalizzati.

Non perdere tempo e contattaci per usufruire dele nostre super offerte o per avere preventivi gratuiti per nuovi impianti.

                                                                                                       

esempio di impianto canalizzato                                                                                                                          esempio di collettore di impianto canalizzato

                                                                                            

esempio di bocchetta impianto canalizzato                                                                                                       esempio di tubazioni e bocchette impianto canalizzato

Centro delle preferenze sulla privacy

Google Analytics

Utilizzato per inviare dati a Google Analytics in merito al dispositivo e al comportamento del visitatore. Tiene traccia del visitatore su dispositivi e canali di marketing.

_ga, _gid, _gat, _gtag

Chiudi il tuo account?

Your account will be closed and all data will be permanently deleted and cannot be recovered. Are you sure?